Tesla: a maggio vendite auto in recupero in Cina, ma al di sotto record marzo. Titolo oltre -14% da inizio anno

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

9 giugno 2021 - 07:51


MILANO (Finanza.com)

Nel mese di maggio le vendite di auto elettriche prodotte da Tesla in Cina hanno recuperato terreno rispetto ad aprile, non riuscendo tuttavia a riagguantare i livelli record di marzo. E' quanto emerge dai dati resi noti dall'Associazione cinese sulle auto per passeggeri.

Il produttore di auto fondato e gestito da Elon Musk ha venduto a maggio in Cina 33.463 veicoli elettrici, in rialzo del 29% rispetto alle 25.845 unità di aprile, ma a un livello inferiore rispetto alle 35.478 unità vendute a marzo.

La ripresa delle vendite è avvenuta comunque nonostante la pubblicità negativa che Tesla ha sofferto in Cina e i controlli delle autorità di Pechino sulle sue auto, dopo il caso di difetti ai freni che è stato segnalato di consumatori.

L'industria dell'auto, in generale, continua a vivere un momento difficile, a causa del problema della carenza di chip, che impatta la produzione. Il titolo Tesla è sceso dello 0,25% nella sessione di ieri di Wall Street ed è in calo di oltre il 14% da inizio anno.


Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967