Ocse: forti downgrade su Pil mercati emergenti. Per 2020 previsto crollo più forte che in paesi avanzati, a eccezione Italia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

16 settembre 2020 - 13:52

MILANO (Finanza.com)

Oltre a migliorare l'outlook sulla crescita dell'economia globale nel 2020 (dalla contrazione pari a -6% attesa in precedenza a -4,5%), l'Ocse ha rivisto al rialzo anche le stime dell'Italia.

Per il PIL italiano, l'organizzazione parigina prevede ora una contrazione pari a -10,5%, meglio di 0,8 punti rispetto al tonfo del Pil -11,3% precedentemente stimato. La ripresa del 2021 è stata rivista invece al ribasso di 2,3 punti a +5,4%.

Da segnalare che l'upgrade delle stime sul Pil globale è dovuto al fatto che l'Ocse ha migliorato di molto l'outlook dei paesi avanzati.

La Cina, hanno precisato gli economisti, sarà l'unica economia del G20 che assisterà a una crescita del Pil, quest'anno, pari ad appena +1,8%, a fronte della contrazione del 3,8% del Pil Usa e del 7,9% del Pil dell'Eurozona.

Peggiorato di molto l'outlook delle economie emergenti, come di Messico, Argentina, India, Sud Africa, Indonesia e Arabia Saudita, a causa "della prolungata diffusione del virus (pandemia coronavirus- COVID-19), gli elevati livelli di povertà e le misure di contenimento più severe attive per un periodo di tempo prolungato".

In particolare, tra le economie dei mercati emergenti, l'associazione di Parigi prevede un crollo del Pil dell'India pari a -10,2% nel 2020, peggiore di quasi tre volte l'outlook precedentemente diffuso a giugno, mentre l'economia del Sud Africa soffrirà una caduta dell'11,5%.

I tonfi previsti per le economie dei paesi emergenti sono peggiori delle contrazioni attese per i cosiddetti paesi avanzati. Ad eccezione della contrazione del Pil italiano (per l'appunto, atteso in contrazione del 10,5%).


Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967