Australia: JobKeeper anti-Covid vicino alla scadenza, si temono fino a 150.000 licenziamenti

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

29 marzo 2021 - 07:38

MILANO (Finanza.com)

Il programma JobKeeper anti-Covid-19 lanciato dal governo australiano sta per scadere e, secondo gli analisti di Westpac (la prima banca del paese), 100.000 persone sarebbero a rischio di perdere il posto di lavoro.

La misura, lanciata dal governo, può essere considerata una sorta di blocco dei licenziamenti unita ad aiuti a favore delle imprese, lanciata durante la fase più buia della pandemia del coronavirus Covid-19.

Il piano scade ufficialmente la prossima domenica, e molti dei 960.000 australiani e delle 370.000 aziende che tuttora beneficiano degli aiuti economici fanno fronte a un futuro incerto.

Gli analisti di Westpac paventano uno scenario in cui 100.000 australiani potrebbero perdere il proprio posto di lavoro.

La Reserve Bank - banca centrale dell'Australia - ritiene che i sussidi abbiano salvato più di 700.000 posti di lavoro, e in generale le stime calcolano un imminente perdita di lavoro per 100.000-150.000 australiani.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967