Wall Street chiude a nuovi record in anniversario elezione Trump, ma banche scontano elezioni locali

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

9 novembre 2017 - 08:05

MILANO (Finanza.com)

Nuovi record di chiusura a Wall Street per i principali indici azionari Usa. Il Dow Jones ha chiuso quasi invariato con +0,03%, a 23.563,36 punti, il Nasdaq è salito dello 0,32%, a 6.789,12 punti, mentre lo S&P 500 ha guadagnato lo 0,14%, a 2.594,38 punti.

Nel giorno dell'anniversario della vittoria di Donald Trump all'Election Day dell'8 novembre del 2016, Wall Street ha confermato il trend rialzista testando nuovi massimi.

Sotto pressione tuttavia le banche, che hanno scontato la sconfitta sofferta dal partito repubblicano alle elezioni locali, in particolare negli stati del New Jersey e della Virginia, che saranno guidati ora da governatori democratici.

Tale fattore ha alimentato l'incertezza degli investitori sulla capacità dei repubblicani di portare avanti le proposte di riforma fiscale al Congresso.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967