Wall Street KO con fiammata inflazione ai top dal 2008, Nasdaq l'indice più colpito

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

12 maggio 2021 - 15:45

MILANO (Finanza.com)

L'inflazione Usa che corre al ritmo più elevato da 13 anni mette in ansia Wall Street. In avvio i principali indici Usa viaggiano in calo: -0,4% il Dow Jones, -0,7% lo S&P 500 e oltre -1% il Nasdaq. A pagare maggiormente dazio sono i titoli tecnologici in scia alla salita dei rendimenti dei Treasury dopo l'uscita del dato sull'inflazione. Tra i singoli titoli Tesla segna -1,7%; oltre -1% per Apple, Alphabet e Amazon.

L'inflazione Usa ad aprile segna +4,2% su base annua, ben oltre il +3,6% atteso dagli analisti e sui massimi dal 2008. Escluse le componenti più volatili rappresentate dai prezzi dei beni energetici e alimentari, il dato è salito del 3% su base annua, oltre il +2,3% atteso e rispetto al +1,6% precedente. Su base mensile, l'indice dei prezzi al consumo è balzato ad aprile dello 0,8%, rispetto al +0,2% atteso e al +0,6% di marzo. Il dato core è salito dello 0,9%, ben oltre il +0,3% atteso.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967