Tesla apre sotto muro 600$, poi risale. Musk pensa a pagamenti in dogecoin

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

11 maggio 2021 - 16:01

MILANO (Finanza.com)

Sotto i rifletti anche oggi il titolo Tesla che ha aperto a 599$ dollari dopo il -6,44% con cui ha chiuso la giornata di ieri. Le vendite poi si sono attenuate e Tesla ora segna -1,19% a 621 dollari.

Oggi Elon Musk ha pubblicato su Twitter un post in cui chiede se Tesla dovrebbe accettare il dogecoin come mezzo di pagamento. Intanto, stando a quanto riportato dall'agenzia Reuters, il colosso delle auto elettriche avrebbe sospeso i suoi piani di acquisto di terreni per espandere il proprio stabilimento di Shanghai e renderlo un hub di esportazione globale. L'indiscrezione collega tale decisione all'incertezza creata dalle tensioni tra Stati Uniti e Cina. Tesla ad aprile ha venduto 25.845 veicoli fabbricati localmente in Cina ad aprile, in calo dalle 35.478 unità di marzo.

Il titolo Tesla conferma la fase ribassista, che lo ha portato a cedere il 21% negli ultimi tre mesi, rispetto al boom del 700% nel 2020.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967