Sell-off azionario: non svaniscono fattori che provocano volatilità (analisti)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

21 settembre 2020 - 11:43

MILANO (Finanza.com)

"La
volatilità potrebbe persistere nelle prossime settimane a causa di una combinazione di ulteriori vendite tattiche delle azioni, dell'incertezza sulle imminenti elezioni americane e dei crescenti timori per l'aumento dei casi di coronavirus. Per il Regno Unito e l'Europa, la questione Brexit è ora riemersa come un altro fattore di rischio non solo per i mercati, ma anche per la ripresa economica. Gli investitori dovrebbero quindi continuare a prendere in considerazione le coperture per attenuare i rischi". È di questo parere Mobeen Tahir, associate director research di WisdomTree. "La potenza di fuoco della politica delle banche centrali, tuttavia, rimane intatta e sarà fondamentale per alimentare un rialzo dei mercati quando questi cambieranno direzione spiegano l'esperto -. La svolta dei mercati può essere innescata da uno o più dei seguenti fattori: ulteriori stimoli fiscali negli Stati Uniti, una svolta positiva sulla Brexit e sviluppi incoraggianti sul fronte dei vaccini".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967