Piano infrastrutture Usa: atteso impatto modesto sui mercati nel breve termine

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

29 giugno 2021 - 10:19


MILANO (Finanza.com)

Il presidente americano, Joe Biden, sta portando avanti il piano di rinnovamento delle infrastrutture USA. Giovedì scorso Biden ha annunciato di avere concluso un accordo bipartisan con cinque senatori repubblicani, incentrato su una dotazione di 1.200 miliardi di dollari spalmati su otto anni, di cui 973 miliardi su cinque. Per la precisione, 312 miliardi di dollari saranno dedicati alle infrastrutture nel settore dei trasporti e circa 266 ad altri tipi di infrastrutture, l’acqua e la banda larga in particolare.

"A breve termine, l'impatto sui mercati dovrebbe essere modesto. I settori direttamente legati alle infrastrutture potrebbero beneficiarne, così come il settore delle energie rinnovabili, non al suo meglio nel corso del primo trimestre - sottolinea Enguerrand Artaz, gestore di La Financière de l’Echiquier -. Tuttavia, l'impatto sui principali indici dovrebbe essere contenuto. Al massimo assisteremo a un lieve miglioramento della fiducia degli investitori e degli attori economici che rappresenta pur sempre un elemento positivo da cogliere".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967