OMS vede nero: 'Il peggio deve ancora venire'. Negli Usa crescono gli stop alle riaperture

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

30 giugno 2020 - 13:23

MILANO (Finanza.com)

"Il peggio deve ancora venire. Mi dispiace dirlo. Temiamo il peggio". Così l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) che vede il rischio Covid-19 ancora ben presente e lungi dall'essere finito. Il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha parlato in un briefing virtuale e ritiene forte il rischio che il virus sia presente in tutto il mondo, dicendo che "la maggior parte delle persone rimane suscettibile" e che "il virus ha ancora molto spazio per muoversi. La dura realtà è che questo non è nemmeno vicino alla fine".

"Sebbene molti paesi abbiano compiuto alcuni progressi, a livello globale la pandemia sta effettivamente accelerando", ha specificato il dg dell'OMS.

Intanto nelle ultime 24 ore i casi negli Usa sono tornati a salire: oltre 42 mila nuovi contagi e si susseguono le azioni dei governatori che ritirano alcune riaperture.
Come fatto nei giorni scorsi dal Texas e dalla California, anche l’Arizona ha deciso di chiudere bar, palestre e cinema indicando un termine di 30 giorni. La paura di assembramenti al mare nel corso del weekend dell'Indipendence Day ha spinto anche al divieto di accesso alle spiagge di Miami e Los Angeles.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967