News Finanza Notizie Mondo Nvidia: utili, fatturato e guidance migliori delle attese. Ma il titolo crolla a Wall Street di oltre -7%

Nvidia: utili, fatturato e guidance migliori delle attese. Ma il titolo crolla a Wall Street di oltre -7%

Giovedì nero quello di ieri per Nvidia, che ha visto il proprio titolo capitolare a Wall Street del, nonostante la trimestrale migliore delle attese. Il titolo ha chiuso in ribasso del 7,56%. E’ vero che la sessione di ieri della stessa borsa Usa è stata molto negativa, con l’indice Dow Jones crollato di oltre 600 punti, record di perdite dalla fine di novembre, lo S&P 500 che ha ceduto più del 2%, e il Nasdaq che ha perso il 2,9%. Tuttavia il titolo Nvidia perdeva terreno già in premercato e prima dell’accelerazione ribassista dell’azionario Usa.

Nvdia ha annunciato di aver concluso il quarto trimestre del 2021 con un eps pari a $1,32 su base adjusted, in crescita del 69% su base annua, meglio degli $1,22 per azione attesi, a fronte di un fatturato salito del 53% su base annua a $7,64 miliardi, rispetto ai $7,42 miliardi stimati.

Il gruppo ha dichiarato inoltre di prevedere per il primo trimestre un fatturato di $8,1 miliardi, superiore ai $7,29 miliardi stimati dagli analisti, con il ceo Jensen Huang che ha parlato di una domanda “eccezionale”, facendo notare che i chip di Nvidia sono utili per l’intelligenza artificiale e altre applicazioni.

Un articolo della Cnbc ha motivtpa il calo del titolo con i timori legati ai margini e all’esposizione della società verso il mercato delle criptovalute.