Netflix: utili II trimestre deludono le attese, abbonati aumentano di 1,54 milioni. Sotto stime guidance III trimestre

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

21 luglio 2021 - 08:20


MILANO (Finanza.com)

Dir
amati i risultati del colosso di video streaming Netflix, relativi al secondo trimestre dell'anno. L'utile per azione si è attestato a $2,97, livello inferiore rispetto ai $3,16 attesi, stando agli analisti interpellati da Refinitiv. Il giro d'affari è stato pari a $7,34 miliardi, lievemente al di sopra dei $7,32 miliardi stimati. Nel secondo trimestre Netflix ha assistito a un aumento degli abbonati, su base netta, pari a 1,54 milioni, rispetto agli 1,19 milioni attesi, meglio dunque le previsioni, anche se alcuni analisti avevano previsto un numero in realtà più alto. Deludente l'outlook sugli abbonamenti per il terzo trimestre, per il quale la società americana prevede un aumento degli abbonati pari a 3,5 milioni, al di sotto dei +5,86 milioni di nuovi utenti stimati dagli analisti. Il titolo ha ceduto dopo la diffusione del bilancio, per poi recuperare terreno e salire fino a +1% circa. In premercato, avanza dello 0,60% a Wall Street.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967