Netflix svela i conti trimestrali: attese deluse sul fronte profitti e abbonati

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

21 ottobre 2020 - 08:57

MILANO (Finanza.com)

In crescita i conti trimestrali di Netflix ma sotto le attese. Il colosso dello streaming ha alzato il velo cui conti che rivelano un giro d'affari migliore di quanto anticipato, cresciuto del 22% a 6,44 miliardi rispetto ai 6,38 miliardi previsti ma per il resto le attese del mercato sono state deluse.
I profitti nel dettaglio sono aumentati del 18,7% a 790 milioni, pari a utili per azione pari a 1,74 dollari contro però i 2,14 dollari attesi. Anche sul lato abbonati Netflix ha deluso le attese registrando 2,20 milioni di nuovi iscritti alla sua piattaforma contro i 3,57 milioni previsti. Il primo semestre 2020 è stato da record per il gruppo, con un totale di 26 milioni di nuovi abbonati
“Lo stato della pandemia e il suo impatto continuano a rendere molto difficili le previsioni, ma speriamo che mondo si riprenda nel 2021 e ci aspettiamo che la nostra crescita torni a livelli pre-Covid”, ha dichiarato il co-CEO Ted Sarandos. A Wall Street il titolo Netflix nel dopo mercato scivola di circa il 6 per cento.

Tutte le notizie su: netflix

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967