Morgan Stanley punta a zero emissioni nette finanziate entro il 2050

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

22 settembre 2020 - 14:21

MILANO (Finanza.com)

Morgan Stanley si impegna a raggiungere zero emissioni nette finanziate entro il 2050. La banca statunitense si unisce a molti dei suoi clienti in questo obiettivo strategico, impegnandosi a fornire finanziamenti, competenze e leadership di pensiero per sostenere la transizione verso un mondo a basse emissioni di carbonio.

"Il cambiamento climatico è una delle questioni più complesse e interconnesse del nostro tempo", ha dichiarato Audrey Choi, Chief Sustainability Officer di Morgan Stanley. "Riteniamo di avere un importante ruolo da svolgere per facilitare la transizione verso un futuro a basse emissioni di carbonio e siamo orgogliosi di intraprendere questo percorso".

Morgan Stanley si sta impegnando ad assumere un ruolo di leadership nello sviluppo degli strumenti e delle metodologie necessarie per misurare e gestire in modo appropriato le attività legate al carbonio. La banca è entrata recentemente a far parte dello Steering Committee della Partnership for Carbon Accounting Financials (PCAF)e cercherà di svolgere un ruolo guida nello sviluppo delle capacità necessarie. Una volta che saranno disponibili metriche e metodologie coerenti, solide e comparabili, la banca fisserà gli obiettivi iniziali di riduzione delle emissioni finanziate, continuando al contempo a contribuire alla ricerca di soluzioni per i propri clienti.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967