Minute Fed: Powell propende per lo status quo, nessun taglio ma neanche rialzo tassi

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

23 maggio 2019 - 07:53

MILANO (Finanza.com)

La diffusione delle minute del Fomc della Federal Reserve relative all'ultima riunione dello scorso 1-2 maggio smorzano le speculazioni su un taglio dei tassi negli Stati Uniti. Dalle minute emerge che "gli esponenti del Fomc hanno rilevato che sarebbe probabilmente appropriato un approccio paziente, nel determinare i futuri aggiustamenti al target dei fed funds".

In poche parole, la Fed di Jerome Powell non avrebbe per ora intenzione di prendere alcuna decisione sui tassi, né al ribasso, né al rialzo, e in quest'ultimo caso neanche se l'economia Usa dovesse migliorare.

Detto questo, il rallentamento della crescita dell'inflazione viene dato per temporaneo, e dovuto a fattori idiosincratici come il forte calo dei costi nell'industria dell'abbigliamento e dei prezzi di alcuni servizi finanziari di gestione del portafoglio.

Fermo restando che l'incertezza permane, "alcuni esponenti hanno osservato che alcuni rischi e incertezze che avevano condizionato in precedenza i loro outlook, all'inizio dell'anno, si sono smorzati, come quelli legati all'outlook sull'economia globale, la Brexit, e le trattative commerciali".

C'è da dire, tuttavia, che le minute si riferiscono al meeting della Fed che si è svolto PRIMA dell'escalation della guerra commerciale Usa-Cina.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]