Fmi: la peggiore recessione dalla Grande Depressione, in 170 paesi si avrà calo del reddito pro-capite

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

9 aprile 2020 - 15:25

MILANO (Finanza.com)

Seb
bene sia ancora incerta la la profondità e la durata di questa crisi, è già chiaro che la crescita globale sarà decisamente negativa nel 2020. Lo ha anticipato Kristalina Georgieva, direttore del Fondo monetario internazionale (Fmi), che settimana prossima diffonderà le nuove stime economiche mondiali. "Prevediamo la peggiore ricaduta economica dalla Grande Depressione", ha detto Georgieva, proseguendo: "Solo tre mesi fa, ci aspettavamo una crescita del reddito pro capite positiva in oltre 160 dei nostri paesi membri nel 2020; oggi quel numero è stato rovesciato e prevediamo che quest'anno 170 paesi vedranno una crescita del reddito pro capite negativa.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it