Fed non estenderà bazooka anti-Covid SLR a favore di banche Usa, tassi Treasuries tornano all'1,73%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

19 marzo 2021 - 14:32

MILANO (Finanza.com)

La Federal Reserve ha annunciato che non estenderà una delle misure espansive lanciate con l'esplosione della pandemia Covid nella primavera del 2020.

L'annuncio ha provocato una impennata immediata dei tassi sui Treasuries. La misura che la Fed non estenderà è quella che la banca centrale Usa ha varato nel maggio del 2020: si tratta dell'esenzione SLR, ovvero del cambiamento temporaneo del leverage ratio supplementare, che scadrà il prossimo 31 marzo del 2021.

La mossa consentì alle di escludere i Treauries e i depositi dal calcolo del leverage ratio, rendendo praticamente meno severe alcune richieste di capitale a cui le banche di norma si adeguano. I tassi dei Treasuries decennali sono tornati a puntare così aò rialzo, sfondando ancora la soglia dell'1,70%, fin oltre l'1,73%.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967