Chevron: utili sotto stime nonostante rally petrolio. Titolo ritraccia da record di sempre

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

28 gennaio 2022 - 14:15


MILANO (Finanza.com)

Il balzo dei prezzi del petrolio e del gas naturale non è stato sufficiente a consentire al colosso dell'oil Crevron di battere le stime del consensus, almeno sul lato dei profitti.

Nel quarto trimestre del 2021, escluse le voci di bilancio straordinarie, l'eps di Chevron si è attestato a $2,56, al di sotto dei $3,12 per azione stimati dal consensus.

Il fatturato ha battuto invece le attese, a quota $48,13 miliardi, rispetto ai $45,69 miliardi previsti.

Il titolo è in calo in premercato, cedendo il 3% dopo aver testato il record di sempre nella sessione di ieri, sulla scia del rally dei prezzi del petrolio.

Nell'intero 2021, Chevron ha riportato un flusso di cassa a livelli record, pari a $21,1 miliardi, riducendo il proprio debito di $12,9 miliardi.

Gli utili complessivi del 2021 sono ammontati a $15,6 miliardi, rispetto alla perdita di $5,5 miliardi sofferta nel 2020.

L'altro ieri, il gigante petrolifero ha annunciato di aver aumentato i suoi dividendi trimestrali di 8 centesimi, o del 6% circa, a $1,42 per azione.

E' il 35esimo anno consecutivo che la società ha alzato le cedole a favore dei suoi azionisti.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967