Canada arresta CFO Huawei su richiesta Usa per presunte violazioni sanzioni Iran

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

6 dicembre 2018 - 07:20

MILANO (Finanza.com)

Le autorità del Canada hanno arrestato a Vancouver il direttore finanziario di Huawei, su richiesta degli Stati Uniti, lo scorso 1° dicembre. La notizia è stata riportata nelle ultime ore dal Global & Mail.

Il CFO di Huawei finito in manette è Wanzhou Meng, che è anche figlia del fondatore del colosso cinese produttore di smartphone e prodotti elettronici.

L'arresto è stato richiesto da Washington sulla base del sospetto secondo cui Huawei avrebbe violato le sanzioni che l'America di Donald Trump ha lanciato contro l'Iran, vendendo al paese attrezzature tlc.

Huawei, nel pieno della guerra commerciale Usa-Cina, è finita spesso nel mirino dell'intelligence americana per i suoi tentativi di accesso alla rete 5G.

La società è il secondo maggiore produttore al mondo di attrezzature per tlc.

La notizia scatena le vendite sull'azionario asiatico.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it