Borse Michael Kors in caduta a Wall Street, Capri Holding taglia guidance vendite

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

29 maggio 2019 - 16:14

MILANO (Finanza.com)

Capri Holdings, la finanziaria che controlla Michael Kors e altri marchi di lusso, deraglia in avvio a Wall Street con un calo del 10% dopo il taglio delle previsioni di vendita per l'intero 2019.- Pesa soprattutto il calo delle entrate del commercio all'ingrosso e l'effetto valuta.

Capri adesso stima un fatturato di $ 6 miliardi per l'anno fiscale in corso, inferiore rispetto alla precedente previsione di $ 6,1 miliardi, con le vendite same-store per il marchio Michael Kors viste piatte. le vendite same-store sono invece attese in crescita per i marchi Versace e Jimmy Choo.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]