Bitcoin supera anche quota $57.000. Dimon (JP Morgan): 'non ha nessun valore ma i nostri clienti sono adulti'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

12 ottobre 2021 - 07:08


MILANO (Finanza.com)

Per la prima volta dallo scorso maggio il Bitcoin riagguanta la soglia dei 57.000 dollari. Ma, così come fece anni fa, il ceo e presidente di JP Morgan Jamie Dimon torna a dire che, a suo avviso, la criptovaluta numero uno al mondo non valga niente.

Nel corso dell'evento dell'Institute of International Finance che si è tenuto ieri, seguito da CNBC Pro, Dimon ha detto chiaramente:

"Personalmente, credo che il Bitcoin non abbia un valore". Ma "non voglio essere un portavoce, non mi interessa. Per me non fa alcuna differenza. I nostri clienti sono adulti e non sono d'accordo. Ed è questo quello che fa il mercato. Dunque, se vogliono avere accesso alla possibilità di acquistare Bitcoin, noi - che non ne abbiamo custodia - possiamo comunque dar loro un accesso legittimo e il più possibile pulito".

Intanto la moneta digitale continua la sua corsa, ed è in rialzo di $3200, o del 6%, da venerdì scorso.
Tutte le notizie su: bitcoin, jamie dimon, jp morgan, criptovalute

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967