Attività M&A tocca i 178 miliardi $ nel primo trimestre 2021

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

17 maggio 2021 - 11:53

MILANO (Finanza.com)

Rallenta leggermente l'attività di M&A a livello globale. Dopo la significativa ripresa delle fusioni e acquisizioni evidenziata nella seconda metà del 2020, il primo trimestre del 2021 ha registrato un rallentamento dei deal, in linea però con una tradizionale bassa attività nella prima parte di ogni anno. E' quanto merge dal Report BDO Horizons sul mercato M&A a livello globale nel primo trimestre 2021.

Il valore delle operazioni a livello globale ha raggiunto i 178 miliardi di dollari, in crescita rispetto al primo trimestre 2020 (+28%). Lo studio ha evidenziato che, nel periodo considerato, le operazioni di M&A nel mid-market a livello globale hanno confermato, in termini assoluti, il numero già registrato nel Q1 2020, attestandosi poco sotto le 1.700 operazioni totali.

Prendendo in rassegna i diversi settori, il confronto con il primo trimestre 2020 mette in evidenza un aumento dell’attività nei comparti dell’Energy, Mining & Utilities, Real Estate e Technology & Media, mentre solo i settori Business Services e Consumer hanno registrato una flessione.

Per quanto riguarda le aree geografiche, il primo trimestre del 2021 ha visto un aumento del numero di deal rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno nei Paesi scandinavi, nel Medio Oriente e in Israele, mentre le flessioni maggiori si sono registrate in Giappone, Sud Europa, India e Sud est asiatico.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967