News Finanza Notizie Mondo Apple: utili e fatturato I trimestre battono attese, ma titolo in calo dopo alert catena offerta e Covid Cina

Apple: utili e fatturato I trimestre battono attese, ma titolo in calo dopo alert catena offerta e Covid Cina

Apple ha annunciato di aver riportato nel primo trimestre dell’anno un fatturato in crescita di quasi +9% su base annua, a conferma della forte domanda che ha continuato a interessare i suoi prodotti, come computer e smartphone, nonostante il deterioramento dei fondamentali economici globali.

Tuttavia il titolo è sotto pressione nelle contrattazioni dell’afterhours di Wall Street, ora in flessione di oltre -2%, a causa degli avvertimenti lanciati dal cfo Luca Maestri, relativi a diverse sfide a cui il colosso fa fronte, incluse quelle che riguardano le strozzature delle catene di approviggionamento: problemi che potrebbero incidere negativamente sulle vendite di un ammontare compreso tra $4 e $8 miliardi.

Apple ha anche lanciato un avvertimento sugli effetti che l’ondata di Covid in Cina con conseguente lockdown avrà sulla domanda.

Guardando alle singole voci di bilancio, l’eps si è attestato nel primo trimestre a $1,52, meglio degli $1,43 attesi; il fatturato è stato pari a $97,28 miliardi, meglio dei $93,89 miliardi attesi e in crescita dell’8,59% su base annua. Il fatturato legato alle vendite di iPhone è stato pari a $50,57 miliardi, rispetto ai $47,88 miliardi stimati e in rialo del 5.5% su base annua.

Il fatturato della divisione servizi è stato pari a $19,82 miliardi, meglio dei $19,72 miliardi previsti e in crescita del 17,28% su base annua; il fatturato legato alle vendite di altri prodotti è stato pari a $8,81 miliardi, in questo caso inferiore ai $9,05 miliardi stimati e in aumento del 12,37% su base annua.