Apple blocca aumento produzione dei nuovi iPhone XR

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

5 novembre 2018 - 16:00

MILANO (Finanza.com)

Domanda non esplosiva per il nuovo iPhone XR. Apple avrebbe comunicato ai suoi assemblatori di smartphone, Foxconn e Pegatron, di interrompere i piani per ulteriori linee di produzione dedicate al nuovo modello più economico dei tre annunciati lo scorso settembre.

Secondo fonti citate dal Nikkei Asian Review, Apple ha informato i fornitori Foxconn e Pegatron indicando come causa una “domanda deludente” per il nuovo modello di iPhone.

Per quanto riguarda Foxconn, che aveva preparato per la prima volta quasi 60 linee di assemblaggio per il modello XR, ne utilizza solo 45 dal momento che Apple ha affermato di non aver bisogno di produrre cosi tante unità. Ciò significa che Foxconn produrrebbe circa 100.000 unità in meno al giorno, che riflettono le nuove prospettive della domanda, in calo dal 20% al 25%, rispetto all’originale prospettiva.

Tutte le notizie su: apple, iphone

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967