A Warren Buffett banche Usa non piacciono più? La domanda dopo benservito a JP Morgan e nuovo schiaffo a Wells Fargo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

17 febbraio 2021 - 15:08

MILANO (Finanza.com)

JP Morgan sotto pressione in premercato a Wall Street, dopo la decisione della conglomerata di Warren Buffett, Berkshire Hathaway, di liquidare del tutto la partecipazione accumulata nella banca.

L'oracolo di Omaha ha smobilizzato anche gli investimenti accumulati in PNC Financial Services Group e M&T Bank, riducendo la quota in Wells Fargo di ben il 59%.

La partecipazione in Bank of America è stata mantenuta, invece, invariata. Anche il titolo Bank of America tuttavia è sotto pressione nel pre-market della borsa Usa.

Warren Buffett non ha apportato alcuna modifica neanche alle quote possedute in Bank of New York, US Bancorp e American Express attraverso la holding da lui fondata Berkshire Hathaway.

Vai alle quotazioni di:

Notizie su BANK OF NEW YORK MELLON CORPORATION (THE) COMMON STOCK

Notizie su BANK OF AMERICA CORP

Notizie su JP MORGAN CHASE & CO. COMMON STOCK

Notizie su AMERICAN EXPRESS COMPANY

Notizie su WELLS FARGO & CO

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967