Lu-Ve: acquisizione dell’indiana Spirotech, equity value a 33,6 milioni

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Luca Fiore

19 settembre 2016 - 11:25

MILANO (Finanza.com)

LU-VE ha annunciato la firma di contratti vincolanti per l’acquisizione della società indiana Spirotech Heat Exchangers Private Limited, società indiana attiva nella produzione e commercializzazione di scambiatori di calore.

“L’acquisizione di Spirotech consentirà al Gruppo LU-VE di avvalersi di una struttura produttiva e commerciale esistente, come piattaforma per sviluppare rapidamente la propria presenza in India e nei paesi dell’area”, riporta la nota della società.

Al closing LU-VE acquisterà il 95% del capitale sociale di Spirotech. Il restante 5% rimarrà di proprietà di S. Srinivasan, il quale manterrà un ruolo operativo nella società come Amministratore delegato. L’altro socio fondatore, R.K. Malhotra, proseguirà la sua attività come consulente, mantenendo nel contempo la carica di Presidente del Consiglio di amministrazione.

Nell’esercizio chiuso a marzo 2016, Spirotech ha fatto registrare un fatturato di 21 milioni, con un Ebitda di 4,5 milioni e un utile netto di 2,2 milioni. La posizione finanziaria netta al 31 luglio 2016 era positiva per 0,8 milioni. L’acquisizione sarà effettuata da Gruppo LU-VE tramite la controllata al 100% LU-VE India, per un Equity value di 33,6 milioni per il 100% di Spirotech.

Tutte le notizie su: Aim Italia, lu-ve, m&a, india

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967