Banco BPM e Crèdit Agricole: nuovo accordo nel comparto del credito al consumo

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

21 dicembre 2020 - 09:38

MILANO (Finanza.com)

Banco BPM ha sottoscritto in data 18 dicembre 2020 un Amendment Agreement con Crédit Agricole S.A. e Crédit Agricole Consumer Finance S.A., al fine di consolidare ulteriormente la partnership in essere nell’ambito delle attività di consumer finance in Italia di Agos Ducato (di cui Banco BPM detiene il 39% e il partner francese detiene il 61%), con il quale si apportano alcune modifiche agli accordi sottoscritti a fine 2018.
Tali modifiche, si legge nella nota, prevedono nuove opportunità per Agos Ducato di espandere ulteriormente la propria base di clientela e migliorare il costo del funding, insieme con l’estensione fino a ulteriori 24 mesi, e pertanto fino al 31 luglio 2023, del termine per l’esercizio dell’opzione di vendita (put option) riferita ad una quota partecipativa del 10% del capitale di Agos Ducato detenuta da Banco BPM, al prezzo di esercizio già convenuto pari a Euro 150 milioni

Tutte le notizie su: banco bpm

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967