Vodafone: ricavi trimestrali in crescita. Al vaglio Ipo divisione torri Europa a inizio 2021

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

5 febbraio 2020 - 09:37

MILANO (Finanza.com)

Vodafone ha mandato in archivio il terzo trimestre dell'esercizio fiscale 2019/2020, con i ricavi che sono saliti del 6,8% a 11,75 miliardi di euro (+10,1% in Europa, e -2,7% nel resto del mondo). In crescita i ricavi organici di servizi che sono aumentati dello 0,8% rispetto al +0,7% del secondo trimestre.

Il ceo di Vodafone, Nick Read, ha messo in evidenza che "il ritmo tenuto nel realizzare le priorità commerciali e strategiche, che ci hanno permesso di mantenere un certo slancio nel trimestre". Il manager ha poi sottolineato come la competizione in Europa resti 'sfidante' e si attende "un ulteriore graduale miglioramento della crescita dei ricavi da servizi per il quarto trimestre, sotto la guida dell'Europa".

Vodafone valuta inoltre la possibilità di una Ipo della divisione Torri all'inizio 2021. "Abbiamo recentemente annunciato la vendita della nostra partecipazione in Vodafone Egypt, che riduce il nostro debito netto - aggiunge Read -. Abbiamo anche nominato il management team per il nostro business europeo TowerCo e ci stiamo preparando per una potenziale Ipo all'inizio del 2021".

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967