Unilever: nel III trimestre vendite salite del 6%, grazie ai gelati e al cambio favorevole

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

15 ottobre 2015 - 10:33

MILANO (Finanza.com)

Il
colosso anglo-olandese Unilever ha chiuso il terzo trimestre con vendite in rialzo del 5,7%, contro il +2,1% del corrispondente periodo del 2014, e ricavi in crescita del 9,4% a 13,4 miliardi di euro. La performance è stata sostenuta dai mercati emergenti (con vendite salite dell'8,4%), dalla forte domanda di gelati (il gruppo ha acquistato il marchio italiano Grom) e dal cambio favorevole, che ha prodotto un impatto positivo del 2,9%. "Continuiamo a vedere mercati deboli senza alcun segno immediato di sostegno da un miglioramento dell'economia globale - ha commentato l'amministratore delegato di Unilever, Paul Polman - Stiamo rispondendo velocemente per accelerare il cambiamento con un focus sulla gestione dei costi". Il gruppo prevede "un altro anno di crescita dei volumi" e una crescita delle vendite verso la parte alta del range 2-4%, oltre che "un miglioramento nei margini operativi e un forte flusso di cassa".

Tutte le notizie su: Unilever, trimestrali europa

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it