Revolut presentata richiesta per licenza bancaria in UK

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

12 gennaio 2021 - 10:59

MILANO (Finanza.com)

Revolut ha annunciato di aver presentato alla Prudential Regulation Authority (PRA) e alla Financial Conduct Authority (FCA) la richiesta per ottenere la licenza bancaria in Regno Unito, un passo importante nella creazione della sua super app finanziaria.

La licenza bancaria inglese permetterà a Revolut di sviluppare ulteriormente prodotti personalizzati per rispondere alle esigenze dei clienti e offrire conti correnti completi, con servizi come scoperti, prestiti e conti deposito. Revolut ha già creato numerosi prodotti di successo come il trading di criptovalute, i conti Junior, la piattaforma Rewards e altro. Nik Storonsky, Founder e CEO di Revolut, afferma: “La licenza in Regno Unito ci permetterà di offrire i prodotti finanziari essenziali che i clienti britannici si aspettano dal loro principale conto bancario come i prestiti, le carte di credito, gli scoperti e i conti deposito, combinati a maggiore fiducia e sicurezza offerte dalla protezione FSCS. Vogliamo essere i migliori in customer experience, valore e offerta, e i conti bancari completi ci permettono di raggiungere il nostro obiettivo. In futuro offriremo ancora più prodotti ai nostri clienti in Regno Unito e siamo davvero orgogliosi di poter garantire innovazione e concorrenza nel settore bancario. Diventare una banca è un pilastro fondamentale della nostra ambizione.”

Tutte le notizie su: revolut

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967