Regno Unito: BoE non tocca i tassi, ma mette mano al QE

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

5 novembre 2020 - 08:48

MILANO (Finanza.com)

La Bank of England (BoE) annuncia le sue mosse di politica monetaria, con i tassi fermi e una revisione del QE. Per quanto riguarda i tassi tutti gli esponenti del Monetary Policy Committee (MPC) hanno votato per il mantenimento del principale tasso di riferimento allo 0,10%, dopo i due tagli ai tassi dallo 0,75% decisi all'inizio della pandemia da coronavirus. L'istituto centrale UK ha però deciso di potenziare il piano di QE di 150 miliardi di sterline.

"Dalla precedente riunione del Comitato, c'è stato un rapido aumento dei tassi di contagi da Covid. Il governo del Regno Unito e le amministrazioni hanno risposto aumentando le restrizioni che si sono riflesse nelle decisioni del Comitato", si legge nel comunicato della BoE.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967