Jean Claude Juncker: "Il no deal il 12 aprile è un'ipotesi sempre più verosimile"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

3 aprile 2019 - 15:21

MILANO (Finanza.com)

"Credo che il no deal il 12 aprile a mezzanotte sia diventata un'ipotesi sempre più verosimile”. Lo dice senza mezzi termini il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker all'Europarlamento sul caos Brexit. “O la Camera dei Comuni trova una maggioranza credibile entro il 12 aprile per un accordo con la Ue e allora la Ue potrebbe accettare una proroga fino al 22 maggio – continua Juncker - oppure la Camera dei Comuni non si pronuncia e allora non sarà possibile alcun prolungamento supplementare di corta durata”.

Tutte le notizie su: Brexit

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]