Haldane (BoE): consumi domestici potrebbero rallentare nel 2017 causa Brexit

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandro Piu

5 gennaio 2017 - 16:23


MILANO (Finanza.com)

Il
capo economista della Bank of England Andrew Haldane non cambia idea sulle prospettive economiche del Regno Unito dopo la Brexit. In un intervento tenuto oggi all'Institute for government Haldane ha preso atto della reazione positiva dei consumi domestici dopo il voto del 23 giugno "meglio di quanto ci aspettavamo" ma rimane convinto che nel 2017 possa arrivare una contrazione a causa della fiacca crescita dei salari e del marcato rialzo dell'inflazione. "A fronte di un probabile rallentamento della crescita e di un aumento dei prezzi al consumo - ha detto il capo economista della BpE - il Comitato di politica monetaria dovrà mettere in atto un difficile esercizio di equilibrio". "La politica monetaria neutrale - ha aggiunto - è per il momento corretta".
Tutte le notizie su: haldane, Bank of England, Brexit, macro uk

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967