Elezioni UK, Boris Johnson: Brexit 'incontestabile', entro 31 gennaio 'senza se, senza ma, senza forse'

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

13 dicembre 2019 - 11:26

MILANO (Finanza.com)

Così Boris Johnson ha commentato, in un discorso proferito stamattina, il trionfo dei Tories alle elezioni generali del Regno Unito. Trionfo che ha portato il partito a incassare la maggioranza assoluta, e la maggioranza più alta dai tempi dell'ex premier Margaret Thatcher.

A questo punto, ha sottolineato il premier, i Tories ce l'hanno fatta. La Brexit può dunque finalmente essere realizzata, visto che si tratta di una decisione "indiscutibile, incontestabile", del popolo britannico.

Rivolgendosi a chi ha deciso, per la prima volta, di dare il proprio sostegno ai Tories, o comunque di aderire al partito, Johnson ha detto di essere onorato e che "Io, noi, non daremo mai per scontato il vostro appoggio".

Tornando sulla Brexit, il divorzio verrà finalmente sancito entro il prossimo 31 gennaio, ha detto l'ex sindaco di Londra, "senza se, senza ma, senza forse".

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967