Coronavirus, dagli scienziati UK 'scoperta significativa' per ridurre tempi vaccino

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

5 febbraio 2020 - 12:04

MILANO (Finanza.com)

Robin Shattock, responsabile del team di infezioni alle mucose e di immunologia dell'Imperial College London, ha annunciato che il suo team di ricerca ha fatto "una scoperta significativa" per ridurre i tempi necessari a rendere disponibile un vaccino contro il coronavirus.

La scoperta consiste nell'aver ridotto lo sviluppo del vaccino da un tempo "di due-tre anni" ad "appena 14 giorni". La notizia è stata riportata da Sky News.

Shattock ha precisato che il team potrebbe iniziare a testare il vaccino sugli animali già a partire dalla prossima settimana, mentre i test sull'uomo potrebbero partire durante l'estate, se la disponibilità dei finanziamenti sarà assicurata.

Così lo scienziato britannico a Sky News: "Gli approcci convenzionali richiedono di norma almeno due-tre anni prima che si arrivi alla fase clinica. Noi siamo riusciti a generare un candidato in laboratorio in 14 giorni".

Tutte le notizie su: coronavirus, scienziati UK, vaccino

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967