Brexit: May supera mozione di sfiducia, promette di farsi da parte prima di elezioni 2022

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

13 dicembre 2018 - 07:26

MILANO (Finanza.com)

La premier britannica Theresa May è riuscita a superare la sfida del voto di sfiducia presentato da alcuni deputati del suo partito Tory.

La premier si è aggiudicata ieri sera il sostegno di 200 esponenti del partito conservatore di cui è alla guida, su un totale di 317.

May rimarrà leader dei Tory per un altro anno, il tempo di "completare una Brexit ordinata" dopo l'accordo preliminare con l'Unione europea sui termini della Brexit. Poi, l'addio, visto che la premier ha promesso che si farà da parte prima delle elezioni del 2022.

Reazione positiva della sterlina, che è salita dell'1% circa nei confronti del dollaro, attorno a $1,2614.

Tutte le notizie su: Brexit, Theresa May sfiducia, sterlina, Tory

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]