Wirecard: nuova giornata di passione in Borsa, titolo crolla di oltre il 43%

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

19 giugno 2020 - 11:31

MILANO (Finanza.com)

Nuova giornata di passione in Borsa per Wirecard. Il titolo della società tedesca dei pagamenti digitali continua la sua repentina discesa: a Francoforte il titolo segna un crollo di oltre il 43% finendo in area 22 euro, dopo che ieri è arrivato a cedere il 60%. A pesare l'incertezza
circa la veridicità dei conti aziendali con l'ennesimo rinvio dell’approvazione del bilancio 2019 da parte del revisione Ernst & Young (E&Y). La società di revisione ha fatto sapere che finora non è stato possibile ottenere prove sufficienti relative ai saldi di cassa sui conti fiduciari di 1,9 miliardi di euro (circa un quarto del totale dello stato patrimoniale consolidato 2019) e così Wirecard ha dovuto posticipare la pubblicazione del bilancio 2019, prevista ieri mattina, dopo aver già ritardato tre volte la pubblicazione. Se i bilanci annuali e consolidati certificati non saranno resi disponibili entro oggi, i prestiti concessi a Wirecard per un importo di circa 2 miliardi possono essere chiusi.

Tutte le notizie su: Wirecard

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967