Wirecard: cda presenta domanda per avvio procedura insolvenza

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

25 giugno 2020 - 11:23

MILANO (Finanza.com)

Il consiglio di amministrazione di Wirecard ha deciso di presentare la domanda di apertura della procedura di insolvenza presso il tribunale distrettuale competente di Monaco a causa dell'imminente insolvenza e del debito eccessivo. Lo si apprende in una nota del gruppo tedesco. "Wirecard sta valutando se la domanda di insolvenza debbano essere presentata anche per le filiali del gruppo", precisa ancora la nota.

Lo scandalo finanziario che sta travolgendo Wirecard e che ha portato anche all'arresto dell'ex ceo Markus Braun è scoppiato la scorsa settimana, quando è emerso un buco di bilancio di 1,9 miliardi di euro con la società di revisione EY che si è rifiutata di certificare il bilancio 2019.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967