Tesla: tribunale tedesco sospende disboscamento area dove sorgerà la prima Gigafactory europea

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

17 febbraio 2020 - 15:42

MILANO (Finanza.com)

Stop ai lavori per la realizzazione della prima fabbrica Tesla in Europa, in Germania per l’esattezza. A decretare la sospensione temporanea un tribunale tedesco dopo il ricorso presentato da un gruppo di ambientalisti preoccupati per il piano della casa automobilistica di Palo Alto che prevede il disboscamento di un terreno per costruire la nuova Gigafactory.
L'azienda non ha ancora il permesso di costruire la sua nuova azienda in Germania, ma l'agenzia statale tedesca per l'ambiente ha dato il via libera alla bonifica di 92 ettari di terreno boschivo. Tesla ha subito un duro colpo dopo che il tribunale amministrativo superiore di Berlino e Brandeburgo ha detto che avrebbe preso in considerazione un appello del gruppo di attivisti locali, la Green League Brandenburg che si oppone alla bonifica della zona. Da qui il tribunale ha ordinato a Tesla di sospendere il taglio degli alberi, che è già iniziato e che sarebbe stato completato in soli tre giorni.

Tutte le notizie su: tesla

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: info@browneditore.it