Scaldalo Wirecard: arrestato l'ex ceo Markus Braun

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

23 giugno 2020 - 10:27

MILANO (Finanza.com)

Mandato di arresto contro l'ex CEO di Wirecard, Markus Braun. Dopo gli sviluppi degli ultimi giorni, che venerdì scorso avevano portato alle dimissioni dello storico ceo e fondatore della fintech tedesca, oggi la Procura di Monaco ha emesso un mandato di arresto e Braun si è consegnato.

I pubblici ministeri accusano Braun di possibile collaborazione con i trasgressori della manipolazione dei ricavi per rendere la società più attraente per investitori e clienti.

Per Wirecard è emerso un buco di bilancio di 1,9 miliardi di euro con la società di revisione EY che si è rifiutata di certificare il bilancio 2019 e ieri il cda della società ha ammesso che probabilmente non esistono i saldi dei conti fiduciari bancari per tale importo di 1,9 miliardi (un quarto del bilancio della società).

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967