Daimler, sospese attività in Iran dopo sanzioni Usa (Bloomberg)

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

7 agosto 2018 - 14:39

MILANO (Finanza.com)

Dai
mler avrebbe deciso di sospendere le sue attività in Iran dopo l'entrata in vigore delle sanzioni Usa. Lo ha riportato Bloomberg, citando un documento interno alla casa automobilistica tedesca. Secondo l'indiscrezione, il progetto di espansione di Daimler, che comprendeva la produzione e la vendita di camion Mercedes-Benz nel paese mediorientale, non è stato avviato e la casa tedesca ha rilevato che l'economia e il mercato automobilistico in Iran sono stati "significativamente più deboli del previsto". Daimler avrebbe comunque fatto sapere che seguirà da vicino gli sviluppi, "specialmente in relazione al futuro dell'accordo nucleare".

Tutte le notizie su: daimler, sanzioni Iran

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]