Daimler sospende maggior parte della produzione in Ue per due settimane

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

18 marzo 2020 - 11:14

MILANO (Finanza.com)

A causa del peggioramento della situazione della pandemia COVID-19, il Gruppo Daimler ha deciso di sospendere la maggior parte della sua produzione in Europa, nonché il lavoro in alcuni reparti amministrativi selezionati, per un periodo iniziale di due settimane.

La sospensione, si legge in una nota, si applica agli stabilimenti Daimler di automobili, furgoni e veicoli commerciali in Europa e inizierà questa settimana. A ciò si collega una valutazione delle catene di fornitura globali, che attualmente non possono essere mantenute nella loro piena portata. Un'estensione di questa misura dipenderà da ulteriori sviluppi. Con queste chiusure, Daimler contribuisce a proteggere la propria forza lavoro, a interrompere le catene di infezione e a contenere la diffusione della pandemia. Allo stesso tempo, ciò aiuterà l'azienda a prepararsi a un periodo di temporanea riduzione della domanda e a proteggere la propria solidità finanziaria.

Tutte le notizie su: daimler

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967