Bce: probabile riunione consiglio alle 18.00. Weidmann (Bundesbank), sosterrò gli sforzi Bce

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

5 maggio 2020 - 17:24

MILANO (Finanza.com)

Que
sto pomeriggio, alle ore 18.00, dovrebbe riunirsi il consiglio direttivo della Banca centrale europea (Bce) per una informativa sulla decisione della Corte costituzionale tedesca. Lo riportano alcune agenzie di stampa, tra cui l'Ansa, citando un portavoce dell'istituto. Intanto il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, si è detto pronto a sostenere la Bce riguardo gli acquisti di titoli di Stato nell'ambito del PSPP (il programma di acquisto di bond sovrani, più noto come QE) per cercare di persuadere la Corte tedesca, che oggi ha espresso riserve sul programma. Secondo il verdetto della Corte, diffuso oggi, gli acquisti di bond governativi della Bce violano parzialmente la legge tedesca e, se la Bce non giustificherà il suo piano di Quantitative easing nei prossimi tre mesi, dimostrando che si tratta di un programma necessario, la Bundesbank non vi parteciperà più. "Il consiglio della Bce ha ora tre mesi di tempo per presentare le sue deliberazioni sulla proporzionalità del programma. - ha sottolineato Weidmann - Sempre rispettando l’indipendenza del Consiglio direttivo della Bce, sosterrò gli sforzi volti a soddisfare questo requisito”.

Tutte le notizie su: Banca Centrale Europea, Bundesbank

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967