Bce: per LGIM "deluse speranze di una vera spinta nel breve termine"

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Redazione Finanza

30 aprile 2020 - 15:22

MILANO (Finanza.com)

"La Bce ha rafforzato la sua gamma di acronimi: le nuove Peltro, insieme a tassi di interesse più bassi sui Tltro, rendono molto più interessante per le banche prendere a prestito denaro sia a breve che a lungo termine", commenta Hetal Mehta, senior european economist di Legal & General Investment Management (LGIM), sottolineando però che "lasciando invariato il tasso di deposito e, in particolare, il ritmo degli acquisti attraverso il Pepp tutte le speranze di una vera spinta nel breve termine sono state deluse. In effetti, i bond italiani, grandi beneficiari degli acquisti del QE, hanno visto un sell off all'annuncio."

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967