News Notiziario Notizie Germania Bce, con cautela verso la normalizzazione: “annunci di oggi sono un buon compromesso”

Bce, con cautela verso la normalizzazione: “annunci di oggi sono un buon compromesso”

La Banca Centrale Europea (Bce) ha appena annunciato come ridurrà il QE nei prossimi mesi. Nel dettaglio, gli acquisti netti mensili nell’ambito dell’APP ammonteranno a 40 miliardi di euro ad aprile, 30 miliardi di euro a maggio e 20 miliardi di euro a giugno. “La calibrazione degli acquisti netti per il terzo trimestre dipenderà dai dati e rifletterà la sua valutazione in evoluzione delle prospettive”, spiega la Bce.

“Alla luce del rischio di stagflazione e dell’elevata incertezza, questa decisione conferisce alla Bce la massima flessibilità e mantiene aperta l’opzione per un rialzo dei tassi prima della fine dell’anno”, segnalano gli esperti di ING. “Tutto sommato, le decisioni odierne sono un buon compromesso, mantenendo la massima flessibilità in una graduale normalizzazione della politica monetaria. Un primo rialzo dei tassi entro la fine dell’anno è ancora possibile”, aggiungono da ING. Nel corso della conferenza stampa del presidente Christine Lagarde si conoscerà qualcosa in più sull’opinione della Bce sugli ultimi sviluppi e sulle implicazioni economiche per l’eurozona, inclusa una nuova serie di proiezioni.