Bce: Philip Lane, pronti a fare di più su spread elevati

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Daniela La Cava

13 marzo 2020 - 11:39


MILANO (Finanza.com)

"Siamo pronti a fare di più e ad adottare tutti i nostri strumenti, se necessario, per garantire che gli elevati spread che, vediamo in risposta all'accelerazione della diffusione del coronavirus, non mettano a rischio la trasmissione della nostra politica monetaria in tutti i Paesi della zona euro". Così Philip Lane, capo economista della Banca centrale europea (Bce), in un blog sul sito dell'Eurotower. Lane è poi tornato sulla questione della riduzione dei tassi e non ha escluso un possibile taglio in futuro. "Il consiglio direttivo mantiene l'opzione di futuri tagli dei tassi, se giustificati da un inasprimento delle condizioni finanziarie o da una minaccia al target di inflazione a medio termine", spiega Lane.

Le dichiarazioni di Lane arrivano all’indomani della riunione della Banca centrale europea (Bce), e servono a stemperare la tensione sui mercati dopo le parole del presidente Christine Lagarde che dichiarato che non è compito della Bce ridurre gli spread.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è una testata giornalistica registrata. Registrazione tribunale di Milano n. 829 del 26/11/2004
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967