Renault ferma gli stabilimenti in Marocco, Portogallo e Slovenia

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Valeria Panigada

18 marzo 2020 - 07:58

MILANO (Finanza.com)

La
Renault ha deciso di sospendere temporaneamente le sue attività in Marocco e Portogallo, e così la sua controllata Revoz, a causa del coronavirus. La casa automobilistica francese ha precisato che l'arresto nei suoi due siti produttivi di Tangeri e Casablanca in Marocco sarà efficace a partire da domani, mentre la produzione nella sua fabbrica Cacia in Portogallo si fermerà oggi. La controllata Revoz interromperà la produzione nello stabilimento di Novo Mesto in Slovenia. La produzione verrà ripresa non appena possibile. L'annuncio di Renault si aggiunge a quello della maggior parte dei produttori di automobili, come Ferrari, Fca e Volkswagen, che hanno sospeso le operazioni nei loro siti europei alla luce della pandemia di coronavirus.

Tutte le notizie su: Renault

Vai alle quotazioni di:

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967