La lingerie di La Perla seduce Parigi: +22% al debutto

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Titta Ferraro

6 settembre 2019 - 15:23

MILANO (Finanza.com)

La Perla, marchio di lingerie italiano di proprietà della società di investimento di Lars Windhorst, segna al debutto un rally del 22% a 5,5 euro. La quotazione è avvenuta sull'Euronext Growth, segmento della Borsa parigina dedicato alle Pmi e che richiede meno requisiti per ottenere il via libera alla quotazione.

Il prezzo di quotazione era stato fissato a 4,50 euro con una capitalizzazione di 473 milioni di euro, in linea con le valutazioni fatte dagli analisti lo scorso maggio quando la società raccolse 23 milioni con un collocamento privato. Non sono state quindi vendute nuove azioni. Gli sbarchi diretti in Borsa, che stanno prendendo piede soprattutto tra le società tecnologiche che intendono aprirsi al mercato, consistono nel quotare per la negoziazione le azioni già detenute da fondatori e altri investitori primari.

La Perla con l'Ipo vuole aumentare la visibilità dell'azienda. Il ceo della società, Pascal Perrier, indica la quotazione come il primo passo verso una svolta e ha indicato come nel futuro La Perla tenterà di crescere anche attraverso acquisizioni di altri marchi del lusso.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


Brown Editore S.r.l. - Viale Sarca, 336 Edificio 16 - 20126 Milano - Tel. 02-677 358 1 - P. IVA 12899320159 - e-mail: [email protected]