Xiaomi prepara operazione di placement più grande della storia del mercato di Hong Kong

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Alessandra Caparello

2 dicembre 2020 - 11:00

MILANO (Finanza.com)

Xiaomi affonda ad Hong Kong cedendo fino al 12%, la più grande perdita intraday dalla sua quotazione nel 2018. A pesare le indiscrezioni di Reuters secondo cui la società cinese di smartphone avrebbe avviato un’offerta di 1 miliardo di azioni per un valore di 23,70 dollari di Hong Kong nell’ambito di una operazione con cui punta a raccogliere $3,91 miliardi.

Si tratterebbe dell’operazione di placement più grande della storia del mercato di Hong Kong. “Il tempismo non è del tutto corretto", ha detto Jason Sun, analista di China Renaissance a Hong Kong che la scorsa settimana ha ribadito la sua raccomandazione di acquisto sul titolo. "Xiaomi non è a corto di contanti. La loro decisione di emettere una grande quantità di nuove azioni in questo momento ha preoccupato".

Tutte le notizie su: Xiaomi

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Finanza.com è un allegato di Finanzaonline, periodico telematico reg. Trib. Roma
© Finanza.com 1999-2020 | T-Mediahouse - P. IVA 06933670967