News Notiziario Notizie Asia Le Maire: tagliare fuori la Russia dallo SWIFT è opzione di ultima istanza

Le Maire: tagliare fuori la Russia dallo SWIFT è opzione di ultima istanza

Fuori la Russia dallo Swift, cioè dal sistema internazionale di transazioni è una delle opzioni sul tavolo in merito alle sanzioni per il Cremlino dopo l’invasione dell’Ucraina.

Il ministro delle finanze francese Bruno Le Maire ha detto che l’opzione di tagliare la Russia dal sistema globale di pagamenti interbancari SWIFT rimane aperta, ma che la considera solo come ultima risorsa.

Gli Stati Uniti e l’Unione europea hanno scelto di non tagliare la Russia da SWIFT come parte delle sanzioni rafforzate per l’invasione dell’Ucraina ma potrebbero rivedere la questione come ha precisato il presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Il ministro delle finanze tedesco Christian Lindner ha detto che “tutte le opzioni sono sul tavolo” oltre a quelle già concordate. “Le prime sanzioni sono state messe sulla Russia e danneggiano il popolo russo e bloccheranno seriamente l’economia russa”, ha detto Lindner.