Giappone: Fitch conferma rating ad 'A' ma taglia outlook. Prevede esplosione deficit e debito

  • rss
  • Dillo su Twitter!
  • Mi piace
  • commenti
  • font +
  • font reset
  • font -
  • stampa

Laura Naka Antonelli

29 luglio 2020 - 07:22

MILANO (Finanza.com)

Fitch Ratings ha confermato il rating del Giappone ad "A", tagliando tuttavia l'outlook a "negativo".

L'agenzia di rating prevede che il Pil giapponese si contrarrà del 5% nel 2020, per poi recuperare del 3,2% nel 2021. In ogni caso, l'economia giapponese non tornerà ai livelli precedenti la crisi provocata dalla pandemia del coronavirus prima del quarto trimestre del 2021.

Fitch stima forti balzi del deficit, che si tradurranno in consistenti aumenti del debito pubblico; prevede un deficit-Pil al 14,3% nel 2020, al 10,9% nel 2021 e al 5,3% nel 2022.

Il debito-Pil del Giappone balzerà secondo l'agenzia di 26 punti percentuali nel corso di quest'anno, per volare fino al 259% circa e stabilizzarsi al di sopra del 260% negli anni 2021-22, prima di tornare a scendere.

Lascia un commento

per poter lasciare un commento è prima necessario eseguire il login

Ultime dai Blog


www.finanza.com è gestito e mantenuto da T-Mediahouse s.r.l, Società sottoposta ad attività di direzione e coordinamento di Triboo S.p.A.
Sede legale e operativa: Viale Sarca 336, Edificio 16, 20126 Milano (MI), P. IVA, C.F. e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Milano-Monza-Brianza-Lodi 06933670967